Bonus “Fondo sociale” per le persone e le famiglie in difficoltà economica a causa della pandemia

23 Dicembre 2020

L’Amministrazione comunale intende erogare un bonus a favore delle famiglie residenti nel Comune di Varano de’ Melegari che a causa dell’emergenza epidemiologica hanno subito una riduzione del reddito per mancato rinnovo del contratto di lavoro, per fruizione della cassa integrazione o per altre cause documentate.
Il bonus è erogato “una tantum” fino all’esaurimento delle risorse disponibili e va da 200 euro fino a un massimo di 400 euro in base al numero dei componenti del nucleo famigliare.

Chi può richiedere il bonus:
Nuclei familiari o persone singole che si trovano in una di queste situazioni:
a) persone non titolari di alcun reddito e che, benché iscritte ai centri per l’impiego, non riescono a trovare occupazione a causa della situazione emergenziale;
b) lavoratori con contratto a tempo determinato, con contratto scaduto nel 2020 e non rinnovato;
c) lavoratori in cassa integrazione o che hanno subito la riduzione dell’orario di lavoro con conseguente e significativa riduzione del reddito;
d) famiglie che si trovano in grave situazione di disagio economico causato dall’emergenza da Covid-19 debitamente comprovata.

Per ottenere il bonus, inoltre, è necessario che nessuno dei componenti del nucleo familiare risulti debitore nei confronti del Comune di Varano de' Melegari di alcuna tassa, imposta, sanzione o qualsivoglia somma di denaro a qualsiasi titolo.

Come presentare la domanda:
Occorre compilare il modello di autocertificazione qui allegato e inviarlo all’indirizzo di posta elettronica: protocollo@comune.varano-demelegari.pr.it.

Nel caso in cui non fosse possibile inoltrare la richiesta tramite e-mail,  contattare l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Varano de’ Melegari al numero telefonico: 0525-550556 (lunedì e giovedì dalle ore 8.00 alle ore 17.00, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.30) per concordare una differente modalità di presentazione o per fissare un appuntamento.

Non c’è un termine di presentazione della domanda: potrà essere inviata dalla pubblicazione del presente avviso pubblico sul sito del Comune, fino all’esaurimento del fondo disponibile.

ALLEGATI

Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2021, 15:21