Bonus rottamazione tv: come ottenerlo

26 Agosto 2021

Dal 2022 cambieranno gli standard di trasmissione dei canali digitali terrestri. Per continuare a vedere correttamente la televisione in alcuni casi sarà necessario acquistare un nuovo televisore o un decoder.

Per favorire il passaggio a questa nuova tecnologia, il Ministero dello Sviluppo Economico ha stanziato dei fondi che consentiranno di avere uno sconto del 20% sull’acquisto di un nuovo apparecchio (fino a un massimo di 100 euro).

Il bonus non è soggetto a limiti di ISEE, ma si può ottenere soltanto dimostrando di avere smaltito correttamente il vecchio televisore.

Per farlo, occorre consegnarlo presso un Centro di raccolta RAEE (Rifiuti Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), compilando l’apposito modulo, che deve essere controfirmato dall’addetto al Centro di raccolta.
Con il modulo compilato e firmato, sarà possibile recarsi in un negozio e usufruire dello sconto.

Anche alcuni rivenditori sono autorizzati al ritiro di RAEE: in quel caso, basta portare in negozio il vecchio televisore, compilare il modulo e acquistare il nuovo.

Requisiti necessari per il bonus

  • Essere residenti in Italia
  • Essere titolari di un abbonamento al canone RAI
  • Presentare una sola domanda per ogni nucleo familiare
  • “Rottamare” un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018 (quelli più recenti sono già compatibili con la nuova tecnologia)

Il bonus si potrà richiedere dal 23 agosto 2021 al 31 dicembre 2022, o fino all’esaurimento dei fondi disponibili.

Un ulteriore sconto di 30 euro per l’acquisto di una nuova tv o un decoder è riservato alle famiglie con ISEE inferiore o uguale a 20.000 euro.

Per maggiori informazioni: https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/comunicazioni/bonus-rotta...

In allegato il modulo da compilare.

ALLEGATI

Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2021, 16:3