Confcooperative: fondi, consulenze e formazione per le imprese rigenerate

3 Aprile 2019

Confcooperative ha messo a disposizione risorse finalizzate ad assistere e sostenere le cooperative costituite da lavoratori di aziende in crisi nella fase di avvio dello start up cooperativo (workers buyout - WBO).
Le risorse sono costituite da fondi economici, utili per sostenere il riavvio dell’impresa, ma anche da percorsi formativi e consulenze.

Queste azioni hanno lo scopo di preservare l’occupazione, valorizzare le conoscenze e conservare il patrimonio economico, sociale e culturale dei territori nei quali operano le imprese rigenerate.

Possono partecipare imprese in fase di costituzione o costituite nei 4 mesi antecedenti l’apertura della call (15 gennaio 2019), nell’ambito del precorso di accompagnamento e assistenza da parte delle strutture territoriali Confcooperative (Unioni territoriali, CSA territoriali, ICN).

Le domande dovranno essere presentate entro il 15 maggio 2019.

Per informazioni:
Confcooperative Parma, Via Sonnino 35/a; tel. 0521/942635; e-mail: parma@confcooperative.it

Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2019, 11:49